giovedì, febbraio 07, 2008

Admiral Benbow

Intro
Jim portami un bicchiere di rum.
Jim dimmi se arriva un cuoco cattivo.
Jim dimmi com'è la vita secondo te:
la vita secondo Jim.

Svolgimento
Jim sventola il dito grassoccio sulla ghiera dell'ipod nuovo di pacca: è un ragazzino come tanti.
Dalla finestra sua madre lo guarda avviarsi verso il molo, con la testa bassa e la musica nelle orecchie. Pensa: "mio figlio è un segaiolo" e vorrebbe dirlo ad alta voce ma non si fida dei pirati.
Pirati!
Non ci si fida di uno che giura su un Harry Potter a cui mancano delle pagine!
Pirati!Che poi, nella locanda, di pirata ce nè soltanto uno.
Esaminato dall'occhio critico dell'ostessa, che poi sarebbe la madre di Jim, non si tratta nemmeno di un gran pirata.Secondo la sua consumata esperienza i pirati assomigliano in tutto e per tutto a dei cammellieri, con la differenza che questi ultimi posseggono un numero ben più vasto di cicatrici. In effetti, nessun cammello potrebbe mai stare molto tranquillo sulla spalla di un cammelliere, per quanto bene gli possa essere stato insegnato a ripetere le parole "pezzi da otto" e "corpo di mille bombarde".
"Donna!" sbotta il pirata dal suo angolo "portami un semolino!"
Cibo da pirati, pensa ad alta voce l'ostessa.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

matchpoint ti era piaciuto?ti eri reso conto che faceva schifo vero woody?

oi strategoi ha detto...

pirati, mogli e buoi e pirati dei paesi che vuoi
natale con i tuoi

Anonimo ha detto...

penso che sarebbe una buona idea che voi iPiroga cominciaste a pensare al CAZOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO