domenica, settembre 23, 2007

Murder, she wrote

Angela Lansbury è Dama dell'Ordine dell'Impero Britannico.
Ci sono cose che ti lasciano di stucco.
Come quando realizzi che il treno per Genova in realtà è una diligenza, con i messicani, i saludos amigos e tutto il resto che di solito uno si aspetta di trovare in una diligenza che si rispetti: il medico sbronzo, the Ringo Kid, i giocatori d'azzardo e poi, ovviamente, i padroni indiscussi del bisonte di ferro: i bigliettai indiani.
Ma ci sono anche altre cose che ti lasciano di stucco.
Come quando realizzi che in realtà non cambi mai veramente argomento, ma scivoli solo inconsapevolmente verso le cose di cui parli, immancabilmente collegate all'argomento precedente.
Lo sapevate che nel paesino della signora in giallo, Cabot Cove, un tempo abitavano degli indiani pellerossa?
Ma continuiamo con le domande: vi sembra giusto chiamare un documentario, seppur farsesco, Aves Raras (uccelli rari)?
Le cose che ti lasciano di stucco, comunque, non finiscono mai:
Lo sapevate che esiste veramente, nella California del Nord, un paesino chiamato Cabot Cove, vicino al luogo dove Alfred Hitchcock girò "Gli uccelli"?
Murder, she wrote...

4 commenti:

duhangst ha detto...

Veramente non sapevo nulla di queste cose, sarà meglio che inizi ad informarmi di più!

mimhe ha detto...

simpatico blog

everar ha detto...

ah mi piace!

Anonimo ha detto...

Bel blog!
Per quanto riguarda la "Signora in giallo". preferirei non incontrarla mai! Può andare anche nel paesino più tranquillo e pacioso del mondo che...prima o poi, con lei nelle vicinanze, ci scappa il morto!
Che porti un po' di sfortuna?
;P